.
Annunci online

ArcticFallenAngel
Ali spezzate alla nascita...


Diario


15 gennaio 2006

RESOCONTO DI UNA SETTIMANA ORRENDA

Ciao a tutti...

Mi scuso per l'assenza...ma...
Questa è stata una settimana orrenda...

Sono avvenute due cose piuttosto brutte...

Uno dei miei due gatti, Figaro, ha iniziato a sentirsi male...
Miagolava fisso, non mangiava...
L'abbiamo portato dalla veterinaria e praticamente aveva dei calcoletti renali che non gli hanno fatto fare la pipì...
Gli hanno messo il catetere e gli hanno dato un antinfiammatorio e un antibiotico...
Sembrava riprendersi...
Ma due sere fa siamo dovuti correre al Pronto Soccorso Veterinario...perchè aveva le convulsioni...
Qui gli hanno fatto una flebo perchè aveva un'intossicazione da urina e un'iniezione di vitamine...
Il giorno dopo sembrava riprendersi...
Ma ieri l'altro ha avuto un ricalo...
Ancor peggio ieri...
E...non è arrivato a stamani...

Eravamo molto legati a quel gatto...
Nel '98, il 26 Dicembre, scoppiò un incendio in casa...e fu lui a svegliare mamma e a rendere possibile la fuga all'ultimo minuto...
Quando già il fumo stava entrando nelle stanze...

Gli saremo eternamente grati...

Purtroppo io ieri mi sono distaccato un pò dalle vicende di Figaro...
La notte all'una mi sono svegliato con un forte bisogno di andare al bagno...
Mezz'ora dopo mi alzo (non mi volevo alzare per il freddo!!!)
Mi dirigo verso il bagno...
Accendo la luce...mi siedo...
E inizio a fare pipì...
Bruciava, ma non ci facevo caso...
Poi...finita...sentivo il bisogno di farne ancora...ma...non veniva e mi faceva male...
Fu allora che, abbassando lo sguardo, avevo visto il Water pieno di sangue e pezzi di coagulo...
Avevo iniziato subito a tremare, cercando invano di bloccare le gambe tremanti con le mani (sono Emofobico)...
Trovato un secondo di tregua dal tremore...mi sono alzato...
(ovviamente prima mi ero pulito e asciugato)...
E sono corso in camera dei miei...
Ritremando ho detto: - Mamma, ho pisciato sangue -
Babbo si alza è fa: - Cosa?! Sono le 8, di già? -
Mamma si sveglia, guarda l'orologio e fa: - No, manca 20 alle 2 -
E io, capendo che non mi aveva sentito, gli dico con un filo di voce: - Ho pisciato sangue -
Entrambi schizzano a sedere accendono la luce e dicono: - Cosa?! -
Io ripeto e riprendo a tremare ancora più forte...
Mi dirigo in cucina a bere un pò d'acqua...
Babbo era andato a controllare il gabinetto e mamma mi era venuta dietro in cucina...
Io mi metto a piangere...
Babbo viene in cucina e mi dice che molto probabilmente era un'infezione...ma ciò non mi aveva rassicurato...
Gli dico ad entrambi di andare in camera che pure io tornavo a letto...
Appena varcata la soglia...mi metto a piangere...
Vado a letto ma mi rialzo per la pipì...
Cosdì fino alle 5...
Ho dormito solo dalle 5 alle 7...
Alle 7.30 siamo corsi in Ospedale...
E lì, dopo analisi del sangue, ecografia, analisi delle urine (tutto d'Urgenza), mi mandano in Urologia dove mi dicono che era (anzi è) una Cistite Emorrogica...
Niente di gravissimo, se curata...
E via...con antibiotici...

Ora sto abbastanza bene...la febbre non c'è grazie agli antibiotici...
Però sono molto fiacco...


Dall'altro punto di vista...
Tutto normalmente piatto...
Ancora non risco a Bastarmi...
Ma...almeno riesco a non pensarci...
Anche se so di voler qualcuno...
Al momento qualcuno di specifico...




permalink | inviato da il 15/1/2006 alle 21:59 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (25) | Versione per la stampa


8 gennaio 2006

Riflesso



Guardo il mio riflesso allo specchio...
Rapito da quell'immagine...
Ho imparato a contemplarla...
A captare la sua essenza...
Capto ogni sua minima crepa...
E oggi la crepa è negli occhi...
Occhi spenti...
Occhi opachi...
Occhi in cui un tempo si rifletteva il cielo e il mare...
Occhi in cui un tempo si rifletteva la gioia e la serenità...
Occhi che molti hanno invidiato e apprezzato...
Che oggi sono solo un cerchio grigio e senza anima...
Vuoti...
Occhi che continuano a riflettere si...
Ma riflettono il nulla...
Il nulla creatosi dopo anni di una vita spenta...
Passata solo nella ricerca rabbiosa e irrazionale di un fantomatico qualcuno...
Una ricerca che ha fatto passare quegli occhi di mano i  mano...
E che col tempo ha spento la luce di quell'iride...
Il nulla che oggi rimane di quella vita...
Il nulla che dentro rode...

Guardo il mio riflesso allo specchio...
E per la prima volta sono stanco di vedere l'opaco riflesso nei miei occhi...
Sono stanco di vedere il grigio sottomettere il nocciola e il verde...
Stanco di vedere il buio e il vuoto nutrirsi della mia anima...
Basta...
Prima un sussurro...
Poi diventa un'ossessivo comando...
Basta...
Rivoglio i miei occhi...
E voglio essere da solo a riconquistarmeli...

Voglio che risplendano di luce propria...
Non voglio più che i miei occhi splendano solo perchè qualcuno li fa splendere...

Voglio volare con le mie ali...
Non voglio più volare con le ali di qualcun'altro...
Scaverò nella mia memoria per ritrovare il punto in cui mi sono state tarpate...
Ne riprenderò il possesso...
E le cucirò da Solo alle mie spalle...




permalink | inviato da il 8/1/2006 alle 14:19 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (15) | Versione per la stampa


7 gennaio 2006

Cammino al Buio



Rieccomi...
Vago nuovamente nel buio...
I piedi si muovono faticosamente nella melma...
Una melma vischiosa, pastosa e avara...
Sopra di me sento l'eco dei miei passi...
Un'eco umida e sporca...
Dietro a me il buio...
Davanti a me il buio ignoto...
Sopra di me il chiuso...
Cammino...
Senza interessarmi del sopra, della destra, della sinistra...
L'unica certezza è il basso...
Il fondo di fango lordo...
Cammino...
Cado su qualcosa...
E pèiombo a terra, steso sul fango...
La bocca piena del gelido loto...
Gli occhi sempre tenuti chiusi adesso sporchi di fango...
La braccia si dimenano nel tentativo di alzarsi dalla melma...
Cerco di ritrovare cosa mi ha fatto cadere...
Ma non lo trovo...
Sento solo un'eco lontana di passi rapidi su bagnato...
Un'eco che si spenge rapidamente...
Lasciandomi nuovamente nel silenzio...
Cammino tentoni sulla melma...
Tastando il molle terreno...
Trovo la parete...
Una parete ruvida, umida e gelida...
Una caverna...
Mi aggrappo con le unghie ad essa...
Sento il dolore...
Mi rialzo...
So che le mani sono sanguinanti...
E sono sporco di melma...
Ma riprendo il cammino...
Cammino...
Portando in cuore lacaduta...
E la consapevolezza che ciò che mi ha fatto cadere è li avanti...
Da qualche parte...
Avanti...
Lungo il mio cammino...




permalink | inviato da il 7/1/2006 alle 22:31 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


7 gennaio 2006

Tranquillità di una Sera di Sabato

Sono Tranquillo...
Adesso sono abbastanza tranquillo...
Con Michele ho chiarito (da parte mia sono rimaste alcune domandine...ma...sono domande di cui già so la risposta o almeno credo di averla...sia in positivo che in negativo...perciò mi va bene così)...
Siamo rimasti in contatto...anche se gli ho chiesto se per un paio di giorni non si fa vivo...
Così io sbollo e mi tranquillizzo...

Ho deciso che da oggi dovrò imparare a bastarmi..
So che è una cosa che non si fa in un giorno...
Inizierò col calare certe brutte abitudini...piano piano...

Sono Tranquillo...un pò amareggiato, ma tranquillo!!!

Ah...tanto ormai credo che sia palese!!!
Si...sono gay!!! ; )




permalink | inviato da il 7/1/2006 alle 21:22 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


7 gennaio 2006

Diverso

Era diverso...
Diverso dalla massa...

Però... Era




permalink | inviato da il 7/1/2006 alle 19:14 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (0) | Versione per la stampa


7 gennaio 2006

Studiare!?

Dovrei pure studiare in questo stato?!

Sono stufo e deluso dalla mia stessa vita...

Avvolte mi chiedo perchè quelle belle forbici da pollo non le ho premute fino in fondo...




permalink | inviato da il 7/1/2006 alle 15:16 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (3) | Versione per la stampa


7 gennaio 2006

Grazie!!!

= GRAZIE =

Al momento il mio blog conta 3000 visite e ciò mi riempie di gioia in questa giornata piuttosto nera per me...
Ho ricevuto
moltissimi commenti
, bellissimo commenti!!!
Sono entrato fra i blog preferiti di 15 Blogger!!!
E poi non posso far altro che rammentare sempre quanto sono grato al Blog per avermi fatto trovare così tanti nuovi amici "di penna"...


 == Grazie Mille a Tutti ==




permalink | inviato da il 7/1/2006 alle 15:5 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


7 gennaio 2006

Dopo Pranzo di Sabato

Senso di vuoto...
Non sono abbastanza forte per superare neppure le delusioni più effimere...
Per me diventano come macigni che piombano sulla mia schienza...
Dentro di me solo il senso di vuoto...
Un senso che non ha senso sentirlo perchè è niente...ma che si sente...
Senti che ti mangia da dentro...ti va diventare tutto vuoto...




permalink | inviato da il 7/1/2006 alle 14:58 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (2) | Versione per la stampa


7 gennaio 2006

Calende Greche di un Pranzo di Sabato

Non capisco...possibile che non possa mai superare la prima serenissima settimana di Gennaio...
Cazzo categoricamente dopo il 7 Gennaio mi iniziano ad accadere le peggio cose...
Sono stufo di questa vita di merda...
Inizio l'anno coi migliori propositi...nei migliori dei modi...e dopo il 7 mi viene distrutto tutto...


Le Calende Greche valgono solo per il tempo vero...no...perchè se valessero anche per gli stati d'animo...si sta freschi...




permalink | inviato da il 7/1/2006 alle 14:25 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (1) | Versione per la stampa


3 gennaio 2006

Foto del Passato e del Presente

Le Persone Cambiano...
E molto...sia per l'età che per fatti che accadono...

Ecco a voi in anteprima mondiale il mio Papo quando era giovane!! (sempre coi pesci in mano!)



Ed eccolo adesso...



Cambiato...molto...
Sia fuori che dentro...
Infreddolito dalla morte prematura del suo migliore amico...

Ed ecco a voi, semrpe in anteprima mondiale la mia Mamma quando era giovane!!!

In versione Vincitrice di Judo...

Ed eccola adesso...con Mitia, mio fratello...



Cambiata anche lei...
Fuori e dentro...
Strane coincidenze con la morte di mia Nonna... ...

E io...mi colloco nel mezzo, insieme a Matteo e Mitia...
Sia geneticamente che a condividere silenziosamente le loro sofferenze...
Silenziosamente e involontariamente me ne sono fatto carico in parte...

Inizio a capirli solo ora...
E capendo loro inizio pure a capire me...




permalink | inviato da il 3/1/2006 alle 22:53 | Leggi i commenti e commenta questo postcommenti (12) | Versione per la stampa
sfoglia     dicembre   <<  1 | 2  >>  
 
 




blog letto 1 volte
Feed RSS di questo blog Reader
Feed ATOM di questo blog Atom

COSE VARIE

Indice ultime cose
Il mio profilo

RUBRICHE

Diario
I Like It
I Hate It
Songs
Diario di un Angelo senza Ali
Diario di un Angelo Splendente
Diario di un Angelo in Terra
Pensieri sull'Autobus

VAI A VEDERE

= Giulia =
= Ultime dalla Luna =
= Destroy =
= Cuore Deforme =
= Mirime =
= Il Volo dell'Angelo =
= Beba =
= ooAlexoo =
= Anima Fragile =
= Pearl =
= Magic-Death =
= XGiadinaX =
= 12 Novembre =
= Claudio84 =
= Zucchero =
= La Fly Cobain =
= ForgiveMe =
= Anya87 =
= Femminacomelavoce =
= Diabla =
= Uonnafull =
= Carrielu =
= Delizia e Incanto =
= Morgana1980 =
= Mikyross =
= Anto2su2 =
= Ophelia =
= Dalyfla =
= Pazzia
= Angelo Nero =
= Patafrulli =
= Alias =
= Torakiki =
= My and Mom Site =






























http://www.ilcannocchiale.it/blogs/style/autumn/dettaglio.asp?id_blog=9907&id_day=23&id_month=10&id_year=2005

CERCA